Manifestazione per la Liberta' di scelta dei vaccini

“Esposto Day” del 25 Settembre 2017. “Liberta' di Scelta” per i vaccini

Manifestazioni attive e punti informativi regionali per la data del 25 Settembre 2017

L'iniziativa che prosegue con l’ “ESPOSTO Day” del 25 Settembre 2017” è spontanea e trova ragione nella palese violazione dei precetti costituzionali e diritti internazionali in tema di salute e libertà di scelta terapeutica.

Sabato 9 e 16 Settembre 2017 nella città di Varese, in Piazzetta S.Giuseppe, e’ iniziata una serie di eventi con banchetti d’informazione per sensibilizzare la cittadinanza in relazione al Noto problema provocato dal Decreto Lorenzin sulla obbligatorietà di 10 vaccini.

“Non siamo contro i vaccini. Siamo per la Liberta’ di Scelta” . Questo lo slogan dei banchetti informativi che si battono contro la legge Lorenzin, preparandosi all’ “ESPOSTO Day” del 25 Settembre 2017.

Il Ddl Lorenzin sulla obbligatorieta’ di 10 vaccini, in seguito al via libera di Camera e Senato, ha indotto preoccupazione ed accesa opposizione da parte di cittadini e genitori che intendono dimostrarne il livello di pericolosita’ per la salute, proclamando la liberta’ di decidere se e come curarsi. La volonta’ di un’azione di denuncia del Decreto e’ nata ed e’ cosi’ in corso.

I promotori dell’iniziativa, riferiscono:

“Lo facciamo pur sapendo che non dara’ i risultati che vorremmo. A meno che qualche magistrato non decida di portarlo avanti. Vorremmo dare forza mediatica a tutti quei genitori che si sentono costretti e violati come cittadini ed anche in base alla Costituzione, nei loro diritti umani come la salute, l’informazione, l’istruzione. Questo nonostante sappiamo che i vaccini fanno male e che questa azione porti avanti gli interessi delle case farmaceutiche”.

“Vari gruppi hanno aderito alle chat - come espresso dai promotori - anche in Lombardia e l’adesione prosegue con vari Comuni. In rete e’ disponibile un forum che raccoglie lettere, video ed iniziative relative. Su Varese porteremo avanti l’iniziativa anche nei prossimi weekend e porteremo in Procura il nostro esposto, o piu’ esposti, a seconda dei consensi per l’iniziativa”.

Le manifestazioni sono attive in sedi regionali, tramite chat divise per territorio di appartenenza, in modo da aderire su base regionale.

Hanno partecipato, e parteciperanno, all’evento genitori consapevoli ed informati che non accettano di piegare la testa ai gravosi obblighi vaccinali, per i propri figli, giustificati da una legge che è stata ispirata da dubbi vestiti come ricerche scientifiche mai avvalorate e palesemente suggeriti dalle lobby farmaceutiche.

Gli Esposti sono gia’ stati depositati in tre Procure: Pordenone, Udine e Trieste.

Agli esposti depositati ha lavorato gratuitamente un pool di 40 avvocati della regione.

Al centro dell’Esposto alcune dichiarazioni rilasciate dal ministro in occasione di trasmissioni televisive riferite ad un’epidemia di morbillo che avrebbe colpito Londra ma smentite dalle informazioni fornite dal Ministre della Salute inglese. "Solo di morbillo, a Londra, in Inghilterra, lo scorso anno sono morti 270 bambini per un’epidemia di morbillo molto grave" ha dichiarato a “Porta a Porta”, Lorenzin.

"Tale affermazione – sostiene il documento indirizzato alle Procure – e’ smentita dai dati ufficiali del Ministero della Salute inglese che nell’anno 2013 riportano solo un caso di decesso e la persona deceduta aveva piu’ di 15 anni."

"La nostra impressione e’ quella che si sia voluta manipolare l’opinione pubblica" spiega l’avvocato Giorgia Tripoli che assieme a tanti colleghi civili e privati si sta occupando della vicenda.

Si segnala, inoltre, la denuncia di Luca Scantamburlo mai arrivata in commissione.

Dettagli ed approfondimenti gia’ pubblicati su CQ24 – Corriere Quotidiano al link:

http://www.corrierequotidiano.it/1.70387/cronaca/53/vaccini-e-procura-quel-fascicolo-mai-giunto-alla-12a-commissione-di-igiene-e

e dell’intervista-denuncia concessa a Radio Gamma 5, il 3 Agosto 2017 al link:

https://www.facebook.com/attivotvdirette/videos/1067193316749138/

I banchetti informativi gia’ attivi, sono propedeutici all’ “ESPOSTO Day” del 25 Settembre 2017 in cui genitori e cittadini consapevoli depositeranno nelle Procure di tutta Italia un Esposto per denunciare l’illeggittimità dell’operato del Governo, chiedendo una seria ed approfondita indagine alla autorità giudiziaria che faccia luce sulla vicenda.

Per informazioni ulteriori, di seguito riportati i links di riferimento e contatti:

https://www.gruppiuniti.it

https://www.gruppiuniti.it/phpbb/viewforum.php?f=72

L.RUBEN BELLUCCA