Rally Della Lana. Pilota rischia incidente con i Carabinieri. Patente ritirata

Pilota durante il test di una vettura da Rally rischia incidente con i Carabinieri. Patente ritirata

Il 4 Novembre, a Curino, il “pilota” percorreva un tratto di stradale aperto al traffico a tutta velocità. Le Forze dell'Ordine costrette ad inseguirlo per circa 6 km

Ririto della Patente e sequestro del veicolo il pilota di rally che il 4 novembre ha rischiato un incidente sulla Strada Provinciale 234.

I Militari della stazione di Masserano hanno raggiunto Curino, su segnalazione di alcuni cittadini, nella zona delimitata e chiusa al traffico per il corso delle prove vetture impegnate nel Rally Gomitolo di Lana in programma nel weekend. Numerose le segnalazioni alle Forze dell' Ordine per condotte “pericolose” e non rispettose alle normative in materia di codice della strada. I militari, percorrendo con la loro auto un tratto in discesa regolarmente aperto al traffico, si sono trovati di fronte una Peugeot 106 da competizione, proveniente a fortissima velocità. La vettura invadendo la corsia ha costretto l'auto dei Carabinieri ad evitare lo scontro, finendo in un fosso con due ruote. Il pilota non si e’ neppure fermato ed ha proseguito per circa 6 km il suo “test drive”, inseguito, poi, dai militari dell'Arma. Lo stop è avvenuto grazie alle comunicazioni, via radio, dei giudici presenti sul secondo tratto del percorso chiuso alla circolazione.

Il pilota, di 44 anni, è stato sanzionato per velocità non commisurata alle condizioni ambientali e per circolazione contromano in curva. Il ritiro della patente, immediato, è da imputare al mancato arresto dell’auto all’alt degli agenti in servizio. Il veicolo della gara è stato affidato al titolare dell’azienda di noleggio.

L.RUBEN BELLUCCA

Categoria: